• Lun - Ven 9:00-13:00 / 15:30-19:00
  • Via Messina Montagne, 6, 90121, Palermo (PA), Italia

STAZIONI DI RICARICA VITALE

La serie di prodotti Stazioni Di Ricarica Vitale supporta tutti i tipi di potenze di ricarica e tipologie di installazione, dai punti di ricarica rapida alla possibilità di ricarica su suolo pubblico applicandosi a diverse situazioni e/o zone.

La nostra offerta comprende qualsiasi tipologia di stazione di ricarica a corrente alternata e continua.

FORNITURA STAZIONI DI RICARICA VITALE PER QUALSIASI ZONA DI APPLICAZIONE

ZONE RESIDENZIALI

FLOTTE AZIENDALI

RICARICA IN DEPOSITO

MEZZI PESANTI

PARCHEGGI

STAZIONI DI SERVIZIO

HOTEL, SPA, B&B

AEROPORTI, RISTORANTI

UN OCCHIO AL FUTURO CON LE STAZIONI DI RICARICA VITALE

DETRAZIONI FISCALI E SUPERBONUS 110%

DETRAZIONE 50%

La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto una detrazione fiscale del 50% sulle spese documentate, sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021, per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, inclusi i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino a un massimo di 7 kW.

Nello specifico, deve trattarsi di infrastrutture dotate di uno o più punti di ricarica di potenza standard non accessibili al pubblico e che consentano il trasferimento di elettricità a un veicolo elettrico di potenza fino a 22 kW, esclusi quelli fino a 3,7 kW.

La detrazione del 50%:

  • Spetta ai soggetti Irpef/Ires che possiedono o detengono l’immobile;
  • Va calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 3.000 euro;
  • Deve essere ripartita tra gli aventi diritto in 10 quote annuali di pari importo.

SUPERBONUS 110%

Lo scorso anno il decreto Rilancio ha esteso il Superbonus del 110%, ripartibile in cinque quote annuali da scontare in fattura o da cedere come credito d’imposta, anche alla realizzazione di colonnine di ricarica di veicoli elettrici negli edifici, per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 (termine prorogato al 2022 dall’ultima Legge di Bilancio).

Nel dettaglio il Superbonus si applica agli interventi effettuati dai seguenti soggetti o categorie:

  • Condomini sulle singole unità immobiliari adibite ad abitazione principale,
  • Persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni;
  • Istituti autonomi case popolari (IACP) comunque denominati ed enti aventi le stesse finalità sociali, per interventi realizzati su immobili, di loro proprietà. Oppure gestiti per conto dei comuni, adibiti a edilizia residenziale pubblica;
  • Cooperative di abitazione a proprietà indivisa per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci.

RICHIEDI UN PREVENTIVO PER LA TUA AZIENDA

CONTATTI

    Nome*

    Cognome*

    Ragione sociale

    Partita IVA

    Indirizzo*

    Comune*

    Email*

    Telefono*

    Messaggio

    Translate »